Fabio de Luca

Role Lecturer

Academy Year 2004

Online myspace

Hometown Milan

Soundcloud

Follow weekendance on Soundcloud >

Laidback - International (SSR69 edit)

“I Saw Woodstock on Google Maps”

Tumblr

Follow weekendance on Tumblr >

“Chi ha acquistato questo articolo ha acquistato anche: «Twin Peaks: The Definitive Gold Box»”. Spread della copertina interna di “L.I.E.S. presents: Music for Shut-ins”. L.I.E.S.

“Chi ha acquistato questo articolo ha acquistato anche: «Twin Peaks: The Definitive Gold Box»”. Spread della copertina interna di “L.I.E.S. presents: Music for Shut-ins”. L.I.E.S.

23.04.2014

Poi ditemi che sono mosso da biechi rancori personali ad auspicare i bombardieri su Londra (aka: “William(sburg), ritorna, tutto è perdonato”). Più del faccelavedè a Nina Kraviz, più delle monetine a Jeff Mills, più del documentario nescionalgeografic-signoramia dove Steve Aoki, Laidback Luke e quell’altro tizio narcolettico spippolano i controlli di tono: più di tutto questo – per cantare la messa funebre alla dj culture as we know it – potrà questa specie d’involontaria Boiler Room con protagonista il futuro Re d’Inghilterra e la sua signora. Con lui che prova a scratchare. Ma non gli riesce proprio. Ma proprio no. ADELAIDE NOW

23.04.2014

Non mi è del tutto chiaro perché sia uscita solo oggi (visto che il concerto è stato più di un mese fa), ma la riflessione di M.C. sul tour di Sixto Rodríguez contiene più zeitgeist (e buonsenso) di tutti i paginoni festivi su sulla “(ri)morte del rock”. BASTONATE

Sbattere sul palco un vecchio sciancato, esausto, prosciugato da una vita di bassa manovalanza, a malapena in grado di biascicare canzoni che solo per sudafricani un tempo oppressi (ma quelli dalla memoria particolarmente lunga) possono avere un senso che vada oltre il freak show, è qualcosa che al tempo stesso ridefinisce il concetto di circonvenzione di incapace e rappresenta con nitore agghiacciante il punto di non ritorno della retromania insensata e crudele e del karaoke senza scrupoli per morti dentro. Comunque fissa lo standard del livello di etica e moralità alla base delle scelte di chi per mestiere organizza concerti oggi.

Dopo essersi presi un adeguato lasso di tempo per rifletterci

22.04.2014